Antonio Raffaele e la sua cucina seduttiva

La filosofia dell’Executive Chef e Sommelier Antonio Raffaele – calabrese di nascita, salentino d’adozione, con un amore incondizionato per i sapori mediterranei e un debole per la Francia – si basa su tre principi cardine, nella vita come nel lavoro: pour amour, pour passion, … pour folie.

La cucina di Antonio è in continuo mutamento e grande è l’energia profusa nella ricerca e conoscenza delle materie prime; è forte e spiccata la predisposizione a combinare sapientemente nel piatto colori e sapori e a prestare sempre attenzione all’abbinamento cibo-vino. Consapevole che le tradizioni di un luogo debbano essere rispettate, lo Chef è in grado di meravigliare con le sue rivisitazioni della grande tradizione salentina, bilanciando armonicamente identità e innovazione, senza mai stravolgere il gusto, ma sperimentando e applicando nuove tecniche e nuove percezioni sensoriali.

Partner del progetto Folie, così come concepito da Antonio Raffaele, è il giovane imprenditore Giovanni Fedele, che guida il management del ristorante e dell’intera struttura di Verdalia.